Interventi chirurgici al seno: informazioni essenziali

Informazioni sugli interventi chirurgici al senoQuando si sta valutando di sottoporsi a un intervento chirurgico al seno, il primo contatto con un chirurgo plastico diventa essenzialmente importante, comportando almeno un esame fisico approfondito, da ripetersi successivamente, pochi giorni prima della data desiderata dell’intervento.

L'esame consisterà nell'evidenziare e condividere tutte le possibili tecniche medico-chirurgiche del caso, con i loro vantaggi e svantaggi.

La migliore soluzione per ottenere il risultato desiderato nel minor tempo comporterà un accordo tra il medico e la paziente, la quale non potrà che esser pienamente convinta della validità della soluzione individuata.

Seno perfetto: Cold sottofasciale Augmentation

Dagli Stati Uniti arrivano alcune novità in materia di aumento del seno, al fine di raggiungere le dimensioni preferite dalle pazienti. Negli USA, infatti, dott. A. Maercks Rian sta lavorando per produrre risultati soddisfacenti attraverso una nuova tecnica applicata nell’Institute Maercks di Miami Beach in Florida, ed ora approvata dalla FDA, che ne ha riconosciuto l’ammissibilità per poter fruire di una protesi di forma anatomica, ideale a conferire un aspetto più naturale e duraturo di aumento del seno.

Mastoplastica additiva e cancro al seno

mastoplastica additiva e cancro al senoL'ingrandimento del seno (mastoplastica additiva) è di norma effettuata mediante l’utilizzo di protesi al silicone.

Gli impianti inseriti consistono, in termini sintetici ed esplicativi, in un sacchetto riempito con gel di silicone: ci sono molte marche differenti di protesi ma, qualsiasi si utilizzi, esse non dureranno per sempre e, talvolta, dovranno essere sostituite dopo 10 o 15 anni.

Cerchiamo oggi di comprendere se vi possano essere delle correlazione tra gli impianti e i problemi di salute, e tra il silicone e il cancro.

Mastopessi con protesi

mastopessi con protesiSe avete il seno cadente associato ad una perdita di pienezza nella parte superiore del seno, è probabile che siate delle candidate perfette per la mastopessi con protesi.

Le donne che hanno apprezzato la pienezza del loro seno durante la gravidanza o meglio nella post-gravidanza, possono ad esempio comprendere quali siano i risultati ottenibili con tale procedura, che tende a contrastare il naturale incurvamento dei seni, concomitante con l’invecchiamento. sono buone candidate per un lifting del seno con protesi.

I seni, come il resto del corpo, tendono infatti a flettersi con l'età: il rilassamento può essere aggravato dalle gravidanze, dalla genetica, dalle smagliature sulla pelle del seno, dall’aumento di peso, e dalla perdita di peso.