Mastoplastica additiva: perché è necessario fare esercizi

Mastoplastica è necessario fare eserciziLo scopo di compiere degli esercizi dopo l’intervento chirurgico di ricostruzione del seno è quello di aiutarvi a tornare alle normali attività quotidiane e alla più ampia e completa gamma di movimenti.

Occorre infatti impiegare un po’ di tempo per superare l’intervento chirurgico al seno, e scavalcare il primo periodo post-operazione, nel quale si rischia di sentirsi piuttosto stanche. Gli esercizi aiuteranno invece a tenervi in movimento e ad allenare le spalle, evitando di stressare la cicatrice.

Il consiglio principale è quello di iniziare facendo alcuni esercizi dolci e lenti fino ad un movimento completo, per un certo numero di settimane consigliate dal chirurgo. In questo modo darete del tempo al vostro corpo di guarire, privilegiando il braccio interessato normalmente, fino all’altezza delle spalle, per le attività quotidiane.

Ad ogni modo, attenzione a non esagerare e, soprattutto, non “ascoltare” il corpo. Se vi sentite stanche e doloranti potrebbe essere necessario rallentare il ritmo di esecuzione degli esercizi: in ogni caso, la spalla e il petto potrebbero darvi qualche fastidio, ma non dovreste provare dolore incontrollabile. Se avvertite forti mali, fermatevi e rivolgetevi al vostro specialista.

Ricordate inoltre che vi sono alcune cose che si dovrebbe cercare di evitare di fare durante le prime 2 settimane dopo l’intervento chirurgico: non sollevare il braccio sopra l’altezza della spalla o lungo il tratto dietro la schiena; non sollevare qualcosa di più pesante di un sacchetto di zucchero; spingere se stessi dal letto; spingere e/o aprire le porte; tirare il lavaggio della lavatrice.

Evitare queste azioni vi aiuterà ad allungare i muscoli lentamente e a guarire. L’impianto è infatti posto sotto il muscolo nella parte anteriore del torace: se non si estende il muscolo pettorale più del solito e si evitano i movimenti di cui sopra, l’impianto non si muoverà e tutto può guarire e stabilirsi. Inoltre, quando volete fissare il reggiseno, fatelo dal lato anteriore e poi ruotatelo attorno alla vita.