Mastoplastica additiva: i formati più utilizzati

Mastoplastica additiva i formati piu utilizzatiQuali sono i formati più comuni delle protesi mammarie utilizzate per un intervento di mastoplastica additiva? Una primaria distinzione può essere compiuta tra protesi saline e quelle al silicone. Un confronto tra le due ha decretato una vittoria schiacciante per il silicone.

Circa l'80% delle pazienti che si sottopongono ad una mastoplastica additiva scelgono infatti di lasciarsi impiantare delle protesi appartenenti a questa tipologia, evidentemente convinte dalla maggiore bontà dell’operazione.

Mastoplastica additiva: gli esercizi fisici da fare dopo un mese

mastoplastica gli esercizi da fare dopo un meseSe avete subito un intervento di mastoplastica additiva, è trascorso almeno un mese, e l'ultimo controllo dal chirurgo non ha evidenziato particolari criticità, potete iniziare a effettuare un graduale percorso di riabilitazione all'attività fisica.

Un percorso che non potrà che essere svolto in maniera lenta e progressiva, al fine di non porre in seria trazione il braccio, e compromettere così la buona riuscita dell'intervento.

Esercizi post operatori mastoplastica additiva: cosa fare nelle prime due settimane

Esercizi post chirurgia esteticaGli esercizi post operatori di una mastoplastica additiva aiutano a tonificare le braccia e le spalle nelle prime 1 o 2 settimane successive all'intervento.

Vi consigliamo di iniziare con 5 ripetizioni e aumentare gradualmente fino a 10 ripetizioni, alternando opportunamente le attività che di seguito andiamo ad esporre.

In ogni caso, è bene utilizzare il braccio in maniera "ordinaria", ma solo per operazioni leggere, come ad esempio il lavaggio della faccia, dei capelli, per la spazzolatura, l’alimentazione, e sempre evitando di sollevare il braccio sopra l'altezza della spalla.

Mastoplastica additiva: perché è necessario fare esercizi

Mastoplastica è necessario fare eserciziLo scopo di compiere degli esercizi dopo l'intervento chirurgico di ricostruzione del seno è quello di aiutarvi a tornare alle normali attività quotidiane e alla più ampia e completa gamma di movimenti.

Occorre infatti impiegare un po’ di tempo per superare l'intervento chirurgico al seno, e scavalcare il primo periodo post-operazione, nel quale si rischia di sentirsi piuttosto stanche. Gli esercizi aiuteranno invece a tenervi in movimento e ad allenare le spalle, evitando di stressare la cicatrice.