La mastoplastica

MastoplasticaLa Mastoplastica è quella branca della chirurgia estetica che si occupa di correggere tutti gli inestetismi di quella parte cosi significativa del corpo umano femminile e cioè il seno.

Il chirurgo estetico, con la mastoplastica, può infatti rimediare a tutte quelle situazioni in cui si abbiano dei problemi estetici dovuti a scarso volume del seno, ad un seno troppo voluminoso, ad assimmetrie tra i seni, ma a nche in quei casi in cui, per causa di malattia o di traumi, ci si trovi nella necessità di ricostruire in parte o totalmente il seno.

Mastoplastica per aumentare o per diminuire il seno

Quando si parla di aumentare il volume del seno, si parla di mastoplastica additiva, quando lo si deve rimpicciolire perchè troppo voluminoso si parla di mastoplastica riduttiva, poi esiste anche la tecnica della mastopessi, chiamata anche lifting del seno.

Gli interventi di chirurgia estetica del seno, come tutti gli interventi estetici, sono importanti soprattutto in quei casi in cui, chi si sottopone all’operazione di mastoplastica, si giovi in modo importante di questo suo cambiamento, soprattutto a livello psicologico, a volte succede infatti che dal sentirsi esteticamente inedeguata, la donna subisca un vero e proprio cambiamento del carattere e quindi del comportamento e dei rapporti con gli altri, vedendo cosi peggiorare di molto le relazioni sociali e interpersonali.

Se il seno non ci soddisfa possiamo ricorrere alla mastoplastica

In quei casi nei quali l’aspetto del proprio seno diventi un problema, soprattutto di carattere psicologico e che ci crei difficoltà qualora il soggetto si sentisse inadeguato in pubblico e nei propri rapporti con le altre persone, sia a causa di un seno troppo grande ma anche in presenza di un seno troppo piccolo che non ci soddisfi,  l’intervento di mastoplastica può ridare serenità e fiducia nei propri mezzi, con conseguente miglioramento importante dell’autostima.